La musica non tradisce

La musica non tradisce, la musica è la meta del viaggio. La musica è il viaggio stesso.

Giorgio Faletti

RIP Giorgio Faletti - la musica non tradisce

Per non dimenticare… R.I.P. Nelson Mandela

Oggi è una giornata molto triste per tutto il mondo: Nelson Mandela, 95 anni, padre della filosofia antirazzista in Sud Africa, ha lasciato questo mondo questa sera alle 20.50 nella sua casa di Johannesburg, in Sudafrica. Inevitabile, in questo momento, leggere in silenzio alcune delle sue parole più belle, il suo dono prezioso per tutti noi.

La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati
la nostra paura più profonda è di essere potenti oltre misura.

È la nostra luce, non il nostro buio che ci fa paura.

Noi ci chiediamo: “Chi sono io per essere così brillante, così grandioso?
Pieno di talenti, favoloso?”
In realtà chi sei tu per non esserlo?
Tu sei un figlio di Dio.

Se tu voli basso, non puoi servire bene il mondo.
Non si illumina nulla in questo mondo se tu ti ritiri, appassisci.

Gli altri intorno a te non si sentiranno sicuri.

Noi siamo nati per testimoniare la gloria di Dio dentro di noi.

Non soltanto in qualcuno, ma in ognuno di noi.

Nel momento in cui noi permettiamo alla nostra luce di splendere.

Noi inconsciamente diamo agli altri il permesso di fare lo stesso.

Nel momento in cui noi siamo liberi dalla nostra paura.

La nostra presenza stessa, automaticamente, libera gli altri.

Nelson Mandela

Nelson Mandela - morto

J. F. Kennedy moriva 50 anni fa a Dallas

Come sempre amo ricordare gli uomini e le donne che hanno fatto grande la storia dell’umanità con le loro stesse parole. A 50 anni dal tragico omicidio di J.F. Kennedy, 35° presidente degli Stati Uniti, in visita a Dallas, non possiamo dimenticare una delle sue più note frasi riguardo alla vita.

Il nostro legame più basilare è che abitiamo tutti su questo pianeta. Respiriamo tutti la stessa aria. Tutti ci auguriamo un futuro radioso per i nostri figli. E tutti siamo mortali.

John F. Kennedy

Lady D, per non dimenticare

Lady Diana per non dimenticare

 

Credo che la più grande malattia di cui soffre oggi il mondo è la mancanza d’amore.

Lady Diana Spencer

Compie 50 anni il «sogno» di Martin Luther King

Do you have a dremOggi Obama, il primo presidente afroamericano della storia, parla al Lincoln Memorial di Washington, nello stesso posto dove 50 anni fa Martin Luther King pronunciò lo storico discorso.

«I have a dream», ho un sogno. «Io sogno che i miei quattro bambini, un giorno possano vivere in una nazione in cui non verranno giudicati per il colore della loro pelle, ma per la sostanza del loro carattere».

Il sogno si è realizzato? Solo in parte forse. Oggi, esattamente 50 anni dopo, la strada percorsa è stata lunga ma non è ancora finita.

Quale, quindi, la via per rendere questo sogno davvero realtà? Investire sulla cultura. Perché l’ignoranza è la più grande piaga dell’umanità, dalla quale derivano tutte le altre.

Do you agree? 🙂

Paolo Borsellino

paolo borsellino 19 luglio

Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio, o si fanno la guerra o si mettono d’accordo.

Paolo Borsellino

19 luglio 1992

Per non dimenticare

Giovanni Falcone

Giovanni_Falcone

 

Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e cammina a testa alta muore una volta sola.

Giovanni Falcone
23 maggio 1992

Per non dimenticare.