Registro delle opposizioni

Pranzo e/o cena sono alcuni dei pochi momenti durante le nostre affannose giornate in cui possiamo stare qualche minuto seduti, con le persone che ci vogliono bene, a goderci un po’ di ‘vita’. Spesso succede che in quei pochi minuti squilla almeno una volta il telefono: telemarketing! Stanchi delle telefonate in cui cercano di venderti ogni cosa? Ecco la soluzione: si chiama Registro delle opposizioni. Di seguito alcune informazioni.

Perché è stato istituito il Registro Pubblico delle Opposizioni?

Perché è cambiata la normativa che regolava il settore del telemarketing: l’art. 20 bis della legge n.166/2009 ha introdotto incisive modifiche al regime di gestione degli elenchi abbonati da parte degli operatori di telemarketing. Rispetto al precedente impianto normativo basato sull’opt-in – che non ammetteva il contatto telefonico nei confronti di quanti non avessero preventivamente fornito il proprio consenso – il legislatore ha privilegiato il sistema dell’opt-out. Per cui a partire dal 31 gennaio 2011 l’abbonato può iscriversi nel “Registro Pubblico delle Opposizioni”, istituito con il D.P.R. 178/2010, per non ricevere più le chiamate a fini promozionali e pubblicitari da parte degli operatori di telemarketing. Questo cambiamento consente all’Italia di adeguarsi alla normativa prevalente in Europa dove l’opt-out è adottato dalla maggior parte degli stati membri, tra cui Francia, Regno Unito e Spagna.

Con l’istituzione del Registro ci saranno più tutele per gli abbonati?
Sì, in quanto gli operatori telefonici che effettuano chiamate a fini commerciali e promozionali saranno obbligati: a garantire la propria identificazione, mostrando il proprio numero telefonico all’abbonato contattato; a indicare, al momento della chiamata, con precisione agli abbonati che i loro dati personali sono stati estratti dagli elenchi telefonici pubblici; a informare gli abbonati, durante la chiamata, della possibilità di iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni al fine di non essere più contattati.

A chi è rivolto il Registro Pubblico delle Opposizioni?
Il Registro è rivolto esclusivamente agli abbonati – sia persona fisica sia persona giuridica, ente o associazione – il cui numero telefonico è presente negli elenchi telefonici pubblici.

Come posso verificare se la mia numerazione è inserita negli elenchi pubblici di abbonati?
È possibile verificare la presenza della propria numerazione negli elenchi telefonici pubblici consultando gli elenchi stessi, cartacei e online, oppure richiedere l’accertamento al gestore telefonico di riferimento.

CINQUE MODALITA’ DI ISCRIZIONE:

* compilando l’apposito web form disponibile su questo sito;
* compilando il modulo elettronico disponibile su questo sito da inviare tramite email all’indirizzo di posta elettronica abbonati.rpo@fub.it;
* inviando una raccomandata con i dati personali e anagrafici, indirizzata a:
“GESTORE DEL REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI – ABBONATI”,
UFFICIO ROMA NOMENTANO,
CASELLA POSTALE 7211,
00162 ROMA RM;
* inviando un fax contenente i dati personali e anagrafici al numero 06.54224822.

http://www.registrodelleopposizioni.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...