Quando getti la spugna?

Quando getti la spugna? Quando ammetti che una causa è davvero persa.
Si arriva a un punto in cui tutto diventa troppo, quando non ne possiamo più di litigare e allora ci arrendiamo.
E’ allora che comincia il lavoro vero: trovare speranza laddove sembra che non ce ne sia assolutamente più.

Grey’s Anatomy  – Stagione 8 – Episodio 12 “Speranza per chi non ha speranza”

Quelle come me 

Quelle come me sono capaci di grandi amori e grandi collere, grandi litigi, grandi pianti e grandi perdoni.

Quelle come me non tradiscono mai, quelle come me hanno valori che sono incastrati nella testa come se fossero pezzi di un puzzle, dove ogni singolo pezzo ha il suo incastro e lì deve andare.
Niente per loro è sottotono, niente è superficiale o scontato, non le amiche, non la famiglia, non gli amori che hanno voluto, che hanno cercato, e difeso e sopportato.
Quelle come me regalano sogni, anche a costo di rimanerne prive…
Quelle come me donano l’anima, perché un’anima da sola, è come una goccia d’acqua nel deserto.
Quelle come me tendono la mano
ed aiutano a rialzarsi, pur correndo il rischio di cadere a loro volta…
Quelle come me guardano avanti,
anche se il cuore rimane sempre qualche passo indietro…
Quelle come me cercano un senso all’esistere e, quando lo trovano, tentano d’insegnarlo a chi sta solo sopravvivendo…
Quelle come me quando amano, amano per sempre… e quando smettono d’amare è solo perché piccoli frammenti di essere ghiacciolo inermi nelle mani della vita…
Quelle come me inseguono un sogno…
quello di essere amate per ciò che sono
e non per ciò che si vorrebbe fossero…
Quelle come me girano il mondo
alla ricerca di quei valori che, ormai,
sono caduti nel dimenticatoio dell’anima…
Quelle come me vorrebbero cambiare,
ma il farlo comporterebbe nascere di nuovo…
Quelle come me urlano in silenzio,
perché la loro voce non si confonda con le lacrime…
Quelle come me sono quelle cui tu riesci
sempre a spezzare il cuore,
perché sai che ti lasceranno andare,
senza chiederti nulla…
Quelle come me amano troppo, pur sapendo che, in cambio, non riceveranno altro che briciole…
Quelle come me si cibano di quel poco e su di esso, purtroppo, fondano la loro esistenza…
Quelle come me passano innosservate,
ma sono le uniche che ti ameranno davvero…
Quelle come me sono quelle che,
nell’autunno della tua vita, rimpiangerai per tutto ciò che avrebbero potuto darti
e che tu non hai voluto… 


Alda Merini 

Ma abbiamo fatto tutto in due

Ma abbiamo fatto tutto in due. È una gran forza, vivere in due le difficoltà. E guadagnare in due, vincere in due.

Dario Fo

E poi fate l’amore. Niente sesso, solo amore.

E con questo intendo i baci lenti sulla bocca, sul collo, sulla pancia, sulla schiena, i morsi sulle labbra, le mani intrecciate, e occhi dentro occhi.

Intendo abbracci talmente stretti da diventare una cosa sola, corpi incastrati e anime in collisione, carezze sui graffi, vestiti tolti insieme alle paure, baci sulle debolezze, sui segni di una vita che fino a quel momento era stata un po’ sbagliata.

Intendo dita sui corpi, creare costellazioni, inalare profumi, cuori che battono insieme, respiri che viaggiano allo stesso ritmo, e poi sorrisi, sinceri dopo un po’ che non lo erano più.

Ecco, fate l’amore e non vergognatevene, perché l’amore è arte, e voi i capolavori.

image

Alda Merini

Decidere

DECIDERE
Ecco una bella parola, onesta e coraggiosa.
Propriamente (in latino) significa: tagliare via, mozzare. Che cosa si taglia via, in una decisione? Il passato. Anzi, un mondo intero: tutto il tuo mondo, come era prima che tu decidessi. Presa la decisione, tutto intorno a te si assetta in una prospettiva nuova, che chissà da quanto tempo aspettava, dentro di te, di prendere forma. Magari da anni, da vite, da secoli.

Igor Sibaldi

Non ho niente da mettermi

C’è una frase femminile che la maggior parte degli uomini non capirà mai ed è:

Non ho niente da mettermi

Un maschio medio pensa all’armadio della sua compagna, stipato di abiti all’inverosimile, e non capisce come sia possibile dire una cosa del genere con tutto quel ben di Dio a disposizione.

Quello che gli uomini faticano a comprendere è che il rapporto tra le donne e gli abiti non è mai funzionale (a meno che non debbano vestirsi per tinteggiare casa), ma sempre simbolico. Le stoffe, i colori, le forme e le lunghezze sono la grammatica di un linguaggio silenzioso con cui ciascuna tenta di veicolare di sé un’immagine in cui potersi riconoscere. Quando una donna dice: “Non ho niente da mettermi” non sta dunque dicendo che non ha vestiti, ma che non ha niente per vestire la donna che sente di essere in quel preciso momento della sua vita.

Le donne vogliono indossare la propria verità.

La felicità dipende solo da noi

La felicità dipende solo da noi.

Ognuno non può avere un lieto fine, ma è il viaggio che conta, non la destinazione.

Il senso della vita è di avere una vita significativa.

La differenza tra l’ordinario e lo straordinario è appena un po ‘di più.

La felicità è una direzione, non una destinazione.

Grazie di esistere. Siate felici, liberi, abbiate fede, rimanete per sempre giovane.

Conoscete il mio nome, ma non la mia storia.

Avete sentito parlare delle mie azioni, ma non quello che ho attraversato.

L’amore è come il vetro, ma questo superbo si rompe molto facilmente.

L’amore è rara, la vita è strana, niente dura e le persone cambiano.

Ogni giorno è unico, per questo si dovrebbe sfruttare al massimo. Perché forse domani, potrete essere affetti da una malattia incurabile.

La vita è deludente se si vede come tale.

Se qualcuno ti ama, allora quella persona non ti lascerà mai sola, qualunque sia la situazione.

La vita è piena di alti e bassi, ma senza i bassi, gli alti non significano nulla.

Mi aspetto di innamorarmi di qualcuno a cui posso aprire il mio cuore.

L’amore non è trovare qualcuno con cui poter vivere la tua vita futura, ma piuttosto trovare qualcuno con cui potrai restare nel futuro.

La vita è un gioco, e l’amore è l’unica ricompensa “.

 

Athena Orchard volata in cielo a 13 anni per un cancro fulminante alle ossa: le parole che ci lascia devono essere d’esempio e d’ispirazione per tutti noi.